WordPress consente di generare categorie esottocategorie in quantità illimitata sia per numero che per la profondità; per creare una categoria è possibile utilizzare le funzioni messe a disposizione sul percorso "Articoli > Categorie" del pannello di controllo.

Il menù "Aggiungi Categoria" permette di creare categorie fornendo all'applicazione alcuni semplici parametri:

Immaginiamo di voler parlare di musica nel nostro blog, potremmo per esempio creare una categoria chiamata "Discussioni sulla Musica", tutti gli articoli pubblicati all'interno di questa categoria ne visualizzeranno il nome così come le voci di menù e altri elementi grafici.

Ora sarà possibile definire un'abbreviazione per la categoria creata, per esempio "musica", l'applicazione utilizzerà questo "slug" per rendere le URL del blog meglio leggibili per gli utenti e ottimizzate per l'indicizzazione dei contenuti da parte dei motori di ricerca.

In questo caso "Discussioni sulla Musica" sarà una categoria principale, quindi dal menu di selezione relativo alla Categoria Madre basterà scegliere la voce "Nessuna". In seguito sarà possibile utilizzare "Discussioni sulla Musica" come vertice gerarchico di eventuali sottocategorie.
Eventualmente sarà possibile anche associare una descrizione a corredo della nuova categoria creata, dopodichè basterà cliccare su "Aggiungi Categoria" per completare l'opera.

Fatto questo sarà possibile creare delle sottocategorie all'interno della categoria principale appena definita, basterà ripetere la procedura appena descritta selezionando questa volta "Discussioni sulla Musica" come Categoria Madre; le sottocategorie di "Discussioni sulla Musica" potranno essere per esempio "Rock", "Punk" e "Blues", nello stesso modo "Punk" potrà essere la Categoria Madre di sottogeneri come "Anarcho punk" e "Riot grrrl".

Seguendo "Articoli > Categorie " sarà possibile visualizzare l'albero completo di una gerarchia di categorie e sottocategorie a partire dalla Categoria Madre.

Per eliminare una determinata categoria basterà selezionare l'apposito checkbox posto di fianco al nome, mentre sarà sufficiente cliccare sul nome della stessa per apportare modifiche alle informazioni ad essa relative, compresa la categoria madre di appartenenza.

Eliminando una specifica categoria non verranno rimossi gli articoli contenuti in essa, gli articoli relativi alla sola categoria cancellata verranno assegnati alla categoria denominata "Senza categoria".